Di Maio. Salvini dica a Le Pen di prendersi i migranti. Governo? Durerà altri 4 anni

521

Agenpress –  “Le piazze si rispettano tutte, soprattutto quando sono piazze pacifiche che portano avanti delle istanze. Io credo che sia soltanto d’obbligo dire una cosa: spero che Salvini abbia chiesto a Le Pen, ad Orban e agli altri governi sovranisti di prendersi i migranti che arrivano in Italia, perché questi signori cosiddetti sovranisti fanno i sovranisti con le frontiere dell’Italia e ci costringono a tenere tutti i migranti in Italia”.

Lo ha detto Luigi Di Maio. “E’ chiaro che ci sono profonde divergenze su molti temi, ma abbiamo scritto un contratto di governo in cui c’è l’impresa in ogni pagina e ci sono ancora tante cose da realizzare”.  “Manca una settimana per verificare quello che vi dirò ma io credo che questo governo andrà avanti quattro anni”.

“Quando incontro la comunità internazionale e gli investitori che vogliono venire a investire in Italia, quello che mi chiedono principalmente è quanto reggete, perché dobbiamo capire se venire a investire oppure no. E questo credo che in parte valga anche per le imprese italiane che prima di fare un investimento volete sapere come cambia il panorama politico”, ha spiegato il ministro dello Sviluppo economico. Il fatto che il governo duri, “per qualcuno è una buona notizia, per qualcuno è cattiva”. Ma, in generale, “se vogliamo parlare, in maniera laica, del tema governo e della sua stabilità, io credo che andremo avanti, realizzeremo quello che c’è nel contratto di governo, pur nelle differenze che ci sono e anche nel contrasto che c’è su alcuni temi che non vedono assolutamente convergenza”. Ma, ha sottolineato, proprio nel contratto firmato con la Lega “c’è ancora tanta impresa da aiutare, c’è ancora tanto mondo produttivo da aiutare ed è un mondo produttivo che ci sta dando dei segnali importantissimi sull’economia, battendo la locomotiva d’Europa nei primi tre mesi di quest’anno su tanti fronti”.