Piaggio Aerospace, Pastorino (èViva-La Sinistra): Di Maio non dice quando partono contratti per flotta P180

396

Agenpress. “Il ministro Di Maio era atteso dai lavoratori di Piaggio Aerospace e di Laer per sapere quando partono i contratti per la flotta di velivoli P180. Non chiedevano altro. Doveva fare questa cosa molto semplice e non lo ha fatto. Ed è grave perché elude le attese di dipendenti e delle Rsu. Vogliamo delle risposte precise oppure ci saranno nuovi cambi di idee tra Di Maio e la ministra Trenta, come è già accaduto? Quindi, ripeto: il vicepresidente del Consiglio dica quando partono quei contratti, senza ulteriori tatticismi”.

Lo dichiara il deputato di èViva-La Sinistra, Luca Pastorino, segretario di presidenza alla Camera per Liberi e Uguali.

“Le passeggiate elettorali di Di Maio in Liguria – aggiunge Pastorino – non sono certo un fatto nuovo. E anche su Piaggio Aerospace c’è stata tanta propaganda che ha generato confusione tra i vari ministri. Eppure la richiesta dei sindacati è semplice: fornire garanzie sulla parte di produzione che si diceva di voler salvaguardare, quella della flotta P180”.