Lecce, gazebo Lega distrutto. Ferma condanna della Sen. Bellanova (PD): “Atto gravissimo. No a ogni forma di violenza”

475

Agenpress. “Un atto gravissimo che va condannato senza un attimo di tentennamento. No a ogni forma di violenza. Chiunque ritiene di poter fare politica in questo modo è fuori dal consesso civile e non è il benvenuto”.

Così la Senatrice Teresa Bellanova su quanto accaduto a Lecce stamane in p.zza Sant’Oronzo dove un gazebo della Lega è stato distrutto e un’attivista ferita al volto.

“Che sia ben chiaro: questi non sono i metodi di chi ha a cuore la democrazia e il bene delle comunità”, rafforza la Senatrice Bellanova. “A Lecce è in corso una campagna elettorale per le Amministrative che si aggiunge a quella per le Europee: non giova a nessuno surriscaldare clima e animi né tantomeno sporcare in questo modo una competizione che fino ad ora è stata animata sì ma dentro le regole del gioco democratico e civile. La Lega e chiunque si sconfigge politicamente: non con atti vandalici di questa natura, non alimentando un gioco sporco che, come ci insegna la storia, non ha mai fatto i veri interessi della democrazia e della convivenza civile”.