Google sospende le licenze Android sui cellulari del colosso cinese

315

Agenpress –  La società americana che produce il sistema operativo Android – che fa funzionare la stragrande maggioranza degli smartphone nel mondo – ha fatto sapere che sospenderà le relazioni con la cinese Huawei. La decisione arriva pochi giorni dopo l’inserimento di Huawei tra le società “a rischio” per la sicurezza nazionale da parte del governo statunitense.

La settimana scorsa Donald Trump ha vietato ai gruppi statunitensi gli scambi con compagnie straniere ritenute pericolose per la sicurezza nazionale, una misura che ha come obiettivo Huawei, il colosso delle telecomunicazioni cinese, il cui nome compare nell’elenco di società con cui è possibile negoziare solo dopo aver ottenuto il via libera dalle autorità, istituito dal Dipartimento del commercio degli Stati Uniti.

“Stiamo rispettando questo decreto e esaminandone le implicazioni”, ha fatto sapere Google in una dichiarazione ad Afp. L’azienda ha poi provato a tranquillizzare gli utenti: “Ti assicuriamo che, mentre rispettiamo tutti i requisiti del governo USA, servizi come Google Play e sicurezza di Google Play Protect continueranno a funzionare sul tuo dispositivo Huawei esistente”.