Assunzione Vigili del Fuoco. Cordella (Anppe) e Barone (Federdistat-Cisal) a Bongiorno: servono ulteriori sforzi

496

Agenpress – “Plaudiamo alle parole del Ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno sulle prossime nuove assunzioni, ma servono ulteriori sforzi per colmare i vuoti nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco sia per il ruolo direttivo e per quello non direttivo”. Così il Presidente di Anppe VVF Fernando Cordella e il Segretario Generale Federdistat-Cisal Antonio Barone. Le parole del Ministro che “nel prossimo quinquennio oltre 7600 nuove assunzioni straordinarie nei corpi di polizia e nel corpo nazionale dei Vigili del Fuoco” le consideriamo solo un punto di partenza per il sistema del soccorso del Paese  – le attività di soccorso aumentando giorno per giorno – per questo chiediamo al Ministro della Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno ulteriori sforzi per la nostra categoria come l’assunzione di personale permanente e la riqualificazione di personale  laureato che permetta di  colmare le carenze attuali nel ruolo dei direttivi del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, solo  con uno sforzo puntuale ed efficace  si può far fronte alle carenze di personale che attanagliano il Corpo da diversi anni e rilanciare finalmente i Vigili del Fuoco, concludono i sindacalisti.