Mario Mauro (Popolari per L’Italia): Appello ai candidati europei, “Salvate la scuola paritaria”

1613

Agenpress. L’Italia è penultima in Europa per quota di laureati e quarta per abbandono scolastico l’istruzione dovrebbe essere il fiore all’occhiello di uno Stato che vuole valorizzare i suoi giovani che in quanto studenti devono poter accedere alla migliore preparazione possibile e avere una adeguata formazione.

Occorre puntare al pluralismo educativo. Anche per questo ho deciso di aderire all’appello per salvare la scuola paritaria lanciato da suor Anna Monia Alfieri ai candidati delle prossime europee. Credo fermamente che uno dei diritti da difendere è quello della libertà di scelta educativa da parte dei genitori. Un diritto che è attualmente riconosciuto in quasi tutta Europa. La scuola è la sede in cui si trasmettono le competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro, è istituto di socializzazione e di educazione alla vita investire su di essa è un impegno non derogabile.

Così dichiara l’ex senatore Mario Mauro già vicepresidente del Parlamento europeo e presidente dei Popolari per l’Italia.