Lione. Polizia diffonde foto del sospetto ricercato per il pacco bomba

307

Agenpress – La polizia nazionale ha diffuso via Twitter una foto del sospetto ricercato per il pacco bomba  nel centro di Lione a due giorni dal voto per le europee mentre i candidati stavano facendo gli ultimi comizi della campagna elettorale. È successo alle 17.40 nella zona pedonale intorno a place Bellecour.

Nello scatto, di pessima qualità, si vede l’individuo, tra i 30 e i 35 anni secondo gli inquirenti, con la bicicletta, il volto coperto e gli occhiali scuri. Come già emerso in precedenza, l’uomo indossa un maglione nero e dei bermuda chiari.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti alle 17.30, un uomo fra i 30 e i 35 anni è arrivato in bicicletta e ha lasciato una borsa davanti alla panetteria della catena Brioche dorée, in pieno centro, nella rue Victor Hugo, una strada pedonale e piena di piccoli negozi accanto al cuore del commercio lionese, la place Bellecour. Dentro, un congegno artigianali, fili e detonatore, una miccia e tanti bulloni e chiodi. Le telecamere di sorveglianza hanno inquadrato l’uomo, che indossava dei bermuda e aveva il volto coperto da un passamontagna e probabilmente da occhiali. In bici, una sorta di mountain-bike, si è poi allontanato e appena due minuti dopo la fortissima esplosione ha lasciato feriti a terra, provocato scene di panico e devastato completamente la panetteria. Sirene, pompieri e forze dell’antiterrorismo sono arrivate in pochi minuti, mentre gli artificieri disponevano il transennamento dell’intero quartiere. Molti i clienti, i passanti, che si sono rifugiati in una farmacia vicina e sono rimasti lì confinati fin quando gli agenti hanno dato il via libera per uscire.