Sen. Daniela Santanchè (FdI): Conte, non lascia e raddoppia. Si preferisce un Esecutivo in agonia che dare risposte al Paese

842

Agenpress. Il premier Conte rilancia la palla nell’altra metà campo. E tutto ai danni del Paese. Ridicolo, senza ritegno, il presidente del Consiglio invece della prova muscolare ha deciso di non decidere, ma ha solo lanciato un ultimatum ai due vicepremier rimandando ancora alle calende greche. Quanto ancora dobbiamo subire questa agonia? Parole, parole e ancora parole senza i fatti che davvero interessano i cittadini: come si intende bloccare l’aumento dell’Iva? Come si intende evitare la stangata di ottobre? Nulla di tutto questo solo un inutile elenco di cose fatte e fatte male.

Così l’on. Daniela Santanché (Fdi).