Csm. Bonafede: “non c’è più tempo per gattopardi e gattopardismi: bisogna agire e riformare la giustizia”

284

Agenpress –  “Quello che è successo è gravissimo, non ci si può girare intorno, non c’è più tempo per gattopardi e gattopardismi: bisogna agire e riformare la giustizia in modo che nella carriera dei magistrati la meritocrazia abbia una centralità blindata. E noi abbiamo una delle magistrature migliori al mondo”. Lo dice a Radio Capital il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

“Nella prima fase del governo ci siamo concentrati sulla lotta alla corruzione con la legge spazzacorrotti, nella seconda parte, dopo aver fatto investimenti senza precedenti nella giustizia, dobbiamo concentrarci sulla riforma dei processi per dimezzare i tempi attuali. Con magistrati e avvocati ho portato avanti un tavolo al ministero per scrivere i punti fondamentali per la riforma del processo civile e del processo penale, tra l’altro dopo una prima interlocuzione di massima con la Lega. Stasera ci sarà un confronto su questa prima bozza di riforma”.

La riforma verrà portata avanti con “un disegno di legge delega. Conto di chiudere tutto il percorso entro la fine dell’anno. E una volta entrato in vigore questo sistema di norme dovremmo cominciare a vedere gli effetti positivi nel giro di un annetto”.