Partito Democratico: Lega e M5S occupano “militarmente” la Rai

347

Agenpress. Il voto di oggi in commissione di vigilanza Rai dimostra che la più grande azienda culturale del Paese è ostaggio di Lega e M5S, dei due partiti di maggioranza che stanno occupando “militarmente” la più grande azienda culturale del Paese.

Il Pd chiede di liberare la Rai dalla mano pesante di Lega e M5S ed è fuori luogo l’ipocrisia di Di Maio che da finto puro parla di politica fuori dalla Rai. Tutto questo avviene dopo che il partito di Di Maio ha brigato con la Lega per le nomine delle direzioni e dopo che hanno colonizzato le testate imponendo ai telegiornali il pensiero unico della maggioranza di governo e penalizzando il Pd, cui vengono lasciate le briciole nell’informazione del pubblico servizio.