Drone statunitense abbattuto dall’Iran. Trump: “L’Iran ha commesso un grave errore”.

654

Agenpress. Il drone statunitense abbattuto dall’Iran nella zona sopra lo stretto di Hormuz si trovava in uno spazio aereo internazionale e non, come sostenuto da Teheran, su territorio iraniano.

Lo ha reso noto l’esercito statunitense, al cui annuncio ha fatto seguito un tweet minaccioso di Donald Trump: “L’Iran – ha scritto il presidente degli Stati Uniti – ha commesso un grave errore“.

La risposta dell’Iran non si è fatta attendere: il comandante delle Guardie della rivoluzione islamica, il generale Hossein Salami, ha detto che l’abbattimento è un chiaro messaggio all’America: “Anche se non intende fare la guerra a nessuno, l’Iran è pronto alla guerra“.