Flat tax. Di Maio. Non giocare a nascondino con 15 mld. Manovra in deficit se crea lavoro

174

Agenpress – “Non è il caso di giocare a nascondino con 15 miliardi per fare la flat tax, non devono dirlo a Di Maio ma a tutti gli italiani”. Così il vicepremier Luigi Di Maio, da Taranto, ha commentato le dichiarazioni del viceministro all’Economia Massimo Garavaglia che non vuole dire dove si prenderanno i soldi per la flat tax “sennò Di Maio me le ruba”. “Spero che siano 15 miliardi freschi, di risorse che non tolgono nulla agli italiani”.

“Non vorrei  che per fare la flat tax si voglia togliere agli italiani. Sono sicuro che non sia così, ma è meglio dirlo, perché è necessario disinnescare le clausole sull’Iva”. Per Di Maio si può fare una manovra “anche in deficit se ci creano posti di lavoro”, e “se si abbassa il cuneo fiscale aumenteremmo i posti di lavoro in Italia e presenteremo la nostra proposta in legge di Bilancio”.

Si può’ fare una manovra “anche in deficit se ci creano posti Di lavoro”, e “se si abbassa il cuneo fiscale aumenteremmo i posti Di lavoro in Italia e presenteremo la nostra proposta in legge Di Bilancio”.