Sea Watch. Salvini. Capitana sbruffoncella fa politica. Chiamerò Conte e Moavero

643

Agenpress –  “Chi se ne frega delle regole ne risponde, lo dico anche a quella sbruffoncella della comandante della Sea Watch che fa politica sulla pelle degli immigrati pagata non si sa da chi”. Così il ministro Matteo Salvini su facebook. “Se qualcuno pensa che le leggi sono barzellette pagherà fino in fondo”.

“Chiamerò il premier Conte ed il ministro Moavero. Non esiste che Paesi europei se ne fottono di quello che fanno navi battenti bandiera del loro Paese. E’ un comportamento indegno. L’Unione europea è assente, non esiste, mi sono rotto le palle. C’e’ un limite alla sopportazione, i confini di un Paese sono sacri, le leggi si rispettano”.

“Useremo ogni mezzo legale – ha assicurato il ministro – per fermare questa situazione. I migranti vadano un po’ ad Amsterdam, un po’ a Berlino e quel che avanza a Bruxelles. Non si capisce perché debba rispondere l’Italia ed i cittadini italiani e questo vale anche per qualche vescovo che dice ‘ci penso io’. Basta. Occupiamoci degli italiani in difficoltà, non del resto del mondo che vuole esser mantenuto a spese degli italiani”.