Pinotti (PD): “Esprimo la nostra vicinanza e solidarietà alla Guardia di finanza e all’equipaggio della motovedetta speronata dalla nave SeaWatch”

2586

Agenpress. “Esprimo la nostra vicinanza e solidarietà alla Guardia di finanza e all’equipaggio della motovedetta speronata dalla nave SeaWatch, che ha dovuto fronteggiare una situazione di altissima difficoltà e pericolosa. Al di là delle nostre valutazioni negative sulle azioni politiche, sugli atti legislativi e suoi toni scomposti del Ministro degli interni, che ha agito per alzare la tensione e non per risolvere i problemi, noi siamo a fianco dei nostri operatori che assolvono quotidianamente al proprio dovere con professionalità e umanità.

È lampante che la nave SeaWatch sia stata usata dall’Esecutivo in maniera spregiudicata per sviare l’attenzione dai pesantissimi fallimenti del governo, economici e nella gestione stessa della questione migratoria. La solita inaccettabile strategia mediatica che in maniera spregiudicata gioca con la vita delle persone”.

Lo scrive in una nota la responsabile politiche per la Sicurezza della segreteria nazionale Pd, Roberta Pinotti.