Sea Watch. In Germania una dozzina di migranti. La nave proseguirà la sua attività

510

Agenpress –  La Germania accoglierà un terzo dei migranti a bordo della Sea Watch. Lo riferisce lo Spiegel online, circa 12 persone.

Intanto il portavoce della nave  Ruben Neugebauren fa sapere che proseguiranno le  operazioni di salvataggio in mare. “Serve una soluzione politica in modo che situazioni del genere non tornino a ripetersi. Siamo molto delusi dal governo tedesco e dall’Europa”.

Già dalla vicenda della nave Aquarius un anno fa la situazione si sarebbe dovuta risolvere ma “si sono accampate scuse, si è dato la responsabilità agli altri dicendo che bloccavano la situazione e dicendo che serve una soluzione europea”, prosegue il rappresentante della Ong. “Si, una soluzione europea sarebbe bella ma il governo tedesco dovrebbe impegnarsi in modo pro-attivo senza aspettare gli altri”.

“In questo senso  si dovrebbe permettere alle città tedesche che hanno chiesto di accogliere i migranti, di renderlo possibile. Oltre 60 città e comuni in Germania hanno dato la disponibilità ad accogliere le persone salvate in mare.