Tav. Di Maio. Tornare indietro richiede il triplo delle energie

131

Agenpress –  “Tornare indietro adesso richiede il triplo delle energie ma non sto dicendo assolutamente che sto cambiando idea”. Così Luigi di Maio  nelle sue repliche finali all’incontro con attivisti ed eletti a Torino. Di Maio che  nella sua relazione iniziale, aveva ribadito che il M5S “è No Tav”, ha precisato che “i risultati alla fine si vedono, aver lasciato per cinque anni al governo il Pd ecco che cosa ha provocato. Quanto è stato difficile averli al governo con loro che remavano a favore dell’opera, adesso ci vuole il triplo delle energie per tornare indietro”.