Sud. Carfagna (FI). No tax area per investimenti e lavoro

126

Agenpress – “Forza Italia è convinta che il Mezzogiorno debba rappresentare un’opportunità e non una zavorra per il Paese e per questo stiamo proponendo con convinzione una misura straordinaria: una No Tax Area al Sud che prevede l’esenzione totale del reddito d’impresa per le aziende che investono nelle regioni meridionali. Una terapia shock per attrarre investimenti, opportunità e lavoro. Negli ultimi 4 anni il Sud, a causa della ridotta natalità e dell’emigrazione verso il Centro Nord e l’estero,  ha perso l’equivalente della popolazione di Reggio Calabria e Avellino messe insieme. Il contrasto allo spopolamento e alla desertificazione economica e sociale deve oggi essere una priorità assoluta per la politica. Occorre investire in modo dedicato sulle infrastrutture, sulla formazione dei giovani e sul sostegno della maternità. Misure che non necessitano di un ministero del Sud e nemmeno dell’autonomia differenziata, ma di una volontà politica netta. Ad oggi non ci è chiaro se il governo, oltre i proclami e il finto reddito di cittadinanza, abbia una visione concreta per il rilancio del Sud, mentre è palese l’allarme lanciato da Confindustria.  Fare orecchie da mercante, seguendo l’esempio dell’attuale esecutivo, sarebbe da irresponsabili. Siamo a disposizione delle associazioni di categoria e delle parti sociali per confrontarci sulla No tax area così da poter offrire la migliore soluzione possibile”.

Così Mara Carfagna, coordinatrice nazionale di Forza Italia e vicepresidente della Camera, in una nota.