Pakistan. L’ex ministro Abbasi arrestato per corruzione

103

Agenpress – L’ex primo ministro pachistano Shahid Khaqan Abbasi, in carica fino al maggio del 2018, è stato arrestato oggi dagli investigatori dell’Ufficio per la lotta alla corruzione. Abbasi fa parte del partito Lega musulmana Nawaz (Pml-N) del suo predecessore Nawaz Sharif, che sta a sua volta scontando una pena a sette anni di reclusione per corruzione.

Le accuse nei suoi confronti riguardano la concessione di una commessa per l’importazione di gas liquefatto dal Qatar ad un’azienda di cui egli stesso era socio quando era ministro del Petrolio.

Abbasi era diventato primo ministro nell’agosto del 2017, dopo che Nawaz Sharif era stato rimosso dall’incarico dalla Corte suprema in seguito alle accuse di corruzione contro di lui. Abbasi è stato arrestato a Lahore, capoluogo della provincia del Punjab, dopo che non aveva risposto ad una convocazione dell’Ufficio per la lotta alla corruzione.