Di Maio. Escludo una crisi di governo, l’unica cosa è vederci e parlarci

109

Agenpress – “Escludo che possa esserci una crisi mi hanno sempre insegnato male non fare paura non avere: abbiamo da realizzare riforme importanti”.

Così il vicepremier e ministro Luigi Di Maio ad Agorà Estate precisando: ” l’unica cosa che dico è che è meglio vedersi, anziché parlarsi, è giusto che ci incontriamo, chi chiariamo e andiamo avanti, oggi, perché oggi c’e’ il consiglio dei ministri ed il tavolo autonomia”.

“Se avessi sospetti su Salvini non sarei al governo”, ha aggiunto ricordando che Matteo Salvini ha affermato che “prima del 24 andrà in Parlamento”, e annunciando una Commissione di inchiesta sui fondi avuti da tutti i partiti: “incluso il nostro”.

“Spero che il tavolo di oggi possa dirimere gran parte dei problemi”, ha detto ancora rispondendo ad una domanda sui nodi aperti sulla questione delle autonomie precisando di auspicare che poi a breve si possa portare a compimento il processo.