Fondi russi, subito mozione sfiducia. Zingaretti “La posizione reticente del ministro Salvini è molto grave”

148

Agenpress. Presenteremo una mozione di sfiducia contro un ministro che scappa dai suoi doveri”. Lo annuncia il segretario Pd, Zingaretti. “La posizione reticente del ministro Salvini è molto grave e incompatibile con il suo ruolo.

“Oggi Conte non ha detto nulla -aggiunge- anzi ha ammesso che da Salvini non ha avuto informazioni. Il ministro continua a offendere la Camera e si rifiuta di dare spiegazioni”. Zingaretti ricorda poi che “mentre il premier parla del Russiagate, i senatori M5s escono dall’Aula. Non c’è più una maggioranza – conclude Zingaretti – “