Russiagate. Trump attacca Mueller e i democratici. “Attacco illegale e sovversivo”

96

Agenpress – “Così i democratici ed altri possono fabbricare illegalmente un crimine, tentare di dare la colpa ad un presidente innocente e, quando controbatte a questo attacco illegale e sovversivo al nostro Paese, la chiamano ostruzione?”.

Così Donald Trump in uno dei tweet  poco prima della testimonianza al Congresso dell’ex procuratore speciale del Russiagate Robert Mueller, attacca duramente lui, i dem e “la più grande caccia alle streghe nella storia Usa”.

Trump critica Mueller per i suoi presunti “conflitti di interesse”, definisce (senza prove) un “never Trump” l’ex vice che ha voluto oggi al suo fianco e rimprovera il team di non aver indagato altri, tra cui Hillary Clinton, James Comey (il capo dell’Fbi da lui licenziato) e i due agenti ‘amanti’ dell’Fbi che si scambiavano sms contro il tycoon.

E ancora.  “E’ stato riportato che Robert Mueller dirà che non chiese di essere intervistato per il lavoro di capo dell’Fbi (e fu respinto) il giorno prima di essere erroneamente nominato procuratore speciale. Spero che non lo dica sotto giuramento perchè abbiamo vari testimoni per l’intervista, compreso il vice presidente degli Stati Uniti”