L’ opinione di Roberto Napoletano. La verità dei numeri e le chiacchiere arroganti

121
Roberto Napoletano Direttore del Quotidiano del Sud e l'Altravoce dell'Italia

Agenpress. Abbiamo deciso di aprire il giornale con un articolo di Carla Ruocco, presidente della Commissione Finanze della Camera, che annuncia al nostro giornale che l’indagine conoscitiva ha avuto il via libera, partirà a settembre e durerà sei mesi. Ci è molto piaciuto che abbia parlato di operazione verità perché è esattamente quella che chiede il Quotidiano del Sud-l’ALTRAVOCE dell’Italia dal suo primo giorno di uscita.

Abbiamo documentato le storture generate dal criterio della spesa storica per cui il ricco diventa sempre più ricco e il povero sempre più povero e, da un certo momento in poi, abnormemente più ricco il ricco e abnormemente più povero il povero.

Queste storture sono rilevate puntualmente dai Conti Pubblici Territoriali (CPT) che nascono da una intuizione federale ante litteram di Carlo Azeglio Ciampi (ci rendiamo conto che i centri di spesa aumentano a vista d’occhio e si fanno Stato indisturbati?) e sono una costola del Sistema di statistica nazionale (SISTAN), di cui è capofila l’Istat. Si avvalgono di 21 nuclei di valutazione degli investimenti dislocati sul territorio e sono coordinati dall’Agenzia per la coesione.

per leggere la versione integrale dell’editoriale del direttore Roberto Napoletano clicca

https://www.quotidianodelsud.it/laltravocedellitalia/editoriali/2019/07/26/leditoriale-direttore-roberto-napoletano-verit-numeri