Minori. Regimenti (Lega): “Caso Bibbiano vergogna nazionale”

131

Agenpress. “Promuoverò iniziative parlamentari per regolare con nuove norme le adozioni e gli affidamenti dei bambini, che oggi sono spesso in mano ad assistenti sociali senza scrupoli e a sedicenti psicologi. E’ una vicenda gravissima, che lede i diritti dei minori e dei genitori, una vergogna nazionale, causata da leggi inique e che si consuma nei tribunali”.

Lo afferma Luisa Regimenti, Eurodeputata della Lega, in merito al caso Bibbiano sugli affidi illeciti.

“Al riguardo – aggiunge – sto preparando una proposta di risoluzione. A operare in questo settore devono essere medici laureati, specializzati in psichiatria infantile e nel dialogo con i minori e non ciarlatani che strumentalizzano l’ingenuità dei bambini per perseguire i loro sporchi affari”.