Davide Bordoni (FI): Centro Carni, protesta in Campidoglio, tutelare lavoratori e imprese

187

Agenpress. La questione è già all’attenzione dell’Amministrazione da diversi mesi. Tante le proteste e le richieste di aiuto da parte dei lavoratori per conoscere le soluzioni che si intendono dare alla questione del Centro Carni di Roma. Il silenzio della sindaca Raggi, che ha saputo solo optare per un repentino cambio al vertice della struttura senza chiarirne le finalità, ha “costretto” i lavoratori, ad oggi senza risposte adeguate, a protestare in Campidoglio nonostante la temperatura proibitiva di fine luglio. Il problema del Centro Carni, che rischia la chiusura, non può essere ignorato.

Così il consigliere Capitolino di Forza Italia Davide Bordoni commentando la protesta di oggi dei lavoratori del Centro Carni al Campidoglio – Di mezzo – continua – ci sono oltre 400 aziende e più di un migliaio di lavoratori per l’intero l’indotto. La macellazione delle carni nel Centro assicura qualità dei prodotti, rispetto dei protocolli sanitari, controllo sulla filiera e ha l’effetto positivo di tenere calmierati i prezzi. Forza Italia, insieme alle altre forze politiche, ha concordato per l’11 settembre la Commissione Commercio dove ci sarà la nostra proposta per il Centro Carni.

Vogliamo una continuità politica e amministrativa ed investimenti per un’area strategica delle Città. Tuteliamo il lavoro e assicuriamo stabilità alla produttività delle imprese del nostro territorio.