Di Maio: un’altra giornata di lavoro intenso. Priorità salario minimo e taglio cuneo

266

Agenpress – “Altra giornata intensa di lavoro e confronto a Palazzo Chigi.
Ringrazio sindacati, associazioni, imprese e tutte le parti sociali intervenute al tavolo.

Ho ribadito che abbiamo due grandi priorità: il taglio del cuneo fiscale per far abbassare il costo del lavoro alle imprese e l’introduzione del salario minimo per alzare la paga dei lavoratori.

Inoltre ho detto chiaramente che nella prossima legge di bilancio interverremo con misure a tutela di tutte le donne che devono essere messe nelle condizioni di poter lavorare serenamente anche dopo il parto”.

Così Luigi di Maio sulla sua pagina Facebook, dove elenca  le cose fatte “con molta umiltà in 24 ore:

📌 il MoVimento ha aiutato migliaia di giovani e le loro idee, dando il via al fondo nazionale innovazione per le start up, le nuove imprese;

📌 abbiamo firmato il decreto “Resto al sud” per i giovani imprenditori;

📌 oggi faremo approvare in consiglio dei ministri il decreto imprese che salva lavoratori Whirlpool e dà tutele ai rider;

📌 abbiamo stabilito la confisca immediata e definitiva delle navi Ong che violano le regole dello Stato italiano.

 In 24 ore noi abbiamo fatto questo.

Più tardi vi aggiorno sulla Pernigotti. Ci sono buone notizie per i lavoratori e per l’Italia.

Non ci fermiamo! 💪”.