Meloni. Salvini teme giochi di palazzo. Prossima maggioranza Lega-FDI

266

Agenpress – “Il paradosso è che ogni giorno  che passa ci avvicina a un gioco di palazzo. Se il Governo non fosse andato avanti all’indomani del voto del 26 maggio, davvero non ci sarebbe stato alcun margine per fare un gioco di palazzo. C’era tutto il tempo per fare un altro Governo”.

Lo ha detto a Sky TG24 la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni. “Con le elezioni Europee volevo dimostrare che c’era un’altra maggioranza possibile in Italia e lo abbiamo dimostrato. Lo hanno dimostrato gli italiani facendo crescere ancora una volta solo due partiti: La Lega e Fratelli d’Italia. Oggi è ancora più evidente. Siamo davanti all’occasione storica di dare all’Italia un Governo capace di durare cinque anni. Per me è un mistero perché Salvini preferisca discutere di qualunque quisquilia con il Movimento 5 Stelle piuttosto che fare il premier di un Governo così. Probabilmente è la paura del non voto. La paura di eventuali giochi di palazzo”.

“Per quanto io sia contraria alla permanenza di questo Governo, penso che l’approvazione del decreto Sicurezza bis sia una buona notizia per l’Italia. Abbiamo bisogno di difendere i nostri confini, di far rispettare le nostre regole e di garantire sicurezza”.