In caso di elezioni, Salvini si candida premier, “assolutamente”. Fiducia in Mattarella

317

Agenpress –  In caso di elezioni, si candiderà premier? “Assolutamente, se pensano di togliersi il disturbo mettendo tutti assieme contro Salvini. Prima o poi alle elezioni ci si va”. Così il vicepremier Matteo Salvini ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se intende candidarsi per la premiership se si tornerà al voto.

“Dagli italiani ci vado anche domattina a testa alta se me lo si chiede. Però lasciamo al presidente della Repubblica il suo mestiere”.

“I 5 Stelle se vogliono fare un governo con il Pd, da Renzi devono passare. E quindi i voti di Renzi e della Boschi glieli devono chiedere. La riforma del Csm con chi la fai? Con Lotti?”, ha detto ancora.   “Però non guardo in casa altrui – ha aggiunto – Ho un’idea dell’Italia per i prossimi 30 anni ben chiara in testa. Se gli italiani potranno votare, potranno scegliere”.

“Ho sempre avuto fiducia in Mattarella, ha sempre detto che o c’è un governo serio per fare le cose..”.

“In aula ho capito che c’è un’avversione della sinistra e di parte dei 5 Stelle a Salvini, punto – ha aggiunto -. Quindi non penso che l’Italia meriti un governo contro. Fanno un governo tutti insieme contro Salvini? Io propongo un governo per, per tagliare le tasse, le grandi opere, per l’autonomia”.