Jeffrey Epstein per il suo compleanno avrebbe avuto “in regalo tre ragazzine” di 12 anni

176

Agenpress. Jeffrey Epstein, il miliardario americano che si è suicidato nella notte tra il 9 e il 10 agosto nel carcere di New York dove si trovava dal 6 luglio con l’accusa di sfruttamento sessuale, avrebbe avuto come “regalo” di compleanno tre ragazzine di 12 anni, che sarebbero state inviate a New York in aereo dal suo un amico l’agente di modelle Jean-Luc Brunel.

Lo rivela il quotidiano inglese Daily Mail, citando la testimonianza di Virginia Roberts Giuffre, sua principale accusatrice.

Mentre il quotidiano New York Post rende noto il testamento, firmato da Jeffrey Epstein, due giorni prima di morire a favore del fratello Mark, quale unico erede. Il tesoro del miliardario americano comprende: due isole per un valore di 88 mln di dollari, l’appartamento di Manhattan da 56 mln, uno a Palm Beach da 17 mln e 56 mln di dollari cash. Oltre ad un appartamento a Parigi da 8,6 mln di dollari, aerei, auto e yacht per un totale di 18,5 milioni e azioni per circa 300 milioni di dollari.