Governo. Toti. PD e M5S insieme per “mettere in frigorifero la Lega di Salvini”

406

Agenpress –  “Mi aspetto che si mettano d’accordo perché si sta creando un asse politico, una conventio ad excludendum della Lega. Il M5S è uscito con le ossa rotte da un’esperienza di Governo con molte ombre e poche luci e la sinistra ha interesse a mettere in frigorifero la Lega di Salvini che si avviava a trionfare alle elezioni sopra al 38%”.

Lo ha detto il presidente della Regione Liguria e leader di Cambiamo! Giovanni Toti stamani a Agorà estate su Rai3.

“Gli slogan del segretario Zingaretti e del leader politico Di Maio tutto sommato sono abbastanza generici,  dietro si può trovare qualsiasi accordo o motivo di divisione”.

“I giallo verdi non sono riusciti a sfondare in Europa. Alla fine è andato avanti tutto come prima, non credo che rientrare nell’ortodossia sia esattamente quello che gli italiani chiedono. Ma il Pd riporta M5S nell’ortodossia europea”, ha detto ancora  Toti commentando l’ipotesi di un accordo di Governo M5S-Pd con al centro l’Europa. “In tutta franchezza l’alveo europeo fatto dalla grande coalizione Ppe-Partito Socialista non so se è esattamente quello che gli italiani avrebbero voluto, né se serve realmente al Paese realmente”.