Tria: su Iva si può stare tranquilli. Unc: beato lui!

991

Agenpress. Secondo il ministro dell’Economia uscente, Giovanni Tria, sull’aumento dell’Iva si può stare tranquilli.

“Beato lui!” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Capiamo che lui oramai sia tranquillo, visto che a breve andrà in vacanza e già oggi lavora a mezzo servizio per il disbrigo degli affari correnti, ma non sarà così tranquillo il prossimo ministro dell’Economia, se ci sarà, visto che non sarà certo una passeggiata trovare entro fine anno i 23,1 miliardi necessari per evitare il rialzo delle aliquote” prosegue Dona.