La Mini compie 60 anni. Presentazione ufficiale il 26 agosto 1959

191

Agenpress – Nata dall’idea dell’ingegnere britannico Sir Alec Issigonis  la Morris Mini Minor, è stata progettata per essere una vettura spaziosa e di cilindrata ridotta.

La prima bozza era semplice e geniale: tanto spazio interno combinato a dimensioni esterne ridotte, quattro posti, handling di guida perfetto, bassi consumi e un prezzo ragionevole. La scoperta del talento sportivo racchiuso in quella minuscola scocca fu merito di un’altra figura chiave nella storia del marchio. John Cooper (amico e socio in affari di Issigonis e vincitore di due titoli mondiali per costruttori di Formula Uno) aveva sempre creduto nel potenziale da corsa della quattro posti e nel 1961 venne presentata la prima Mini Cooper. Mini Cooper (1961). Grazie all’omonimo team di Formula 1, John Cooper elaboro MINI incrementandone la cilindrata e rivedendo i sistemi di carburazione, frenanti e di assetto. La potenza di questa nuova creatura, evoluzione degna di nota dei precedenti modelli, arrivò ai 55 CV.

Il primo modello, conosciuto come Mark I, vide due importanti evoluzioni (Mark II e Mark III) con le relative varianti CountrymanClubman, pick-up e spiaggia; ognuna aveva peculiarità come frontale ed interni unici o, nel caso della Clubman Estate, linee più armoniche adatte alle famiglie. Il successo fu tale da provvedere alla realizzazione delle più sportive MINI Cooper S, trionfanti diverse volte al Rally di Monte Carlo.

Questa piccola due porte, lunga solo 3 metri e larga 1 nella variante base, era talmente leggera e compatta da toccare i 150 Km/h; fuori misura per l’epoca. Un ridimensionamento della cilindrata fino ad una potenza di 34 CV risultò il punto di partenza ottimale. Il posizionamento del cambio, montato direttamente sotto il motore, fu uno degli schemi rivoluzionari che contribuì alla dinamica di guida “tipo go-kart”, il tutto senza rinunciare a quattro posti passeggeri.

L’onda del successo porta MINI Minor ad auto prodursi come marchio autonomo nel 1969 per poi tornare ad essere commercializzata come Austin duranti gli anni ’80. Pensate che solo la prima generazione di MINI (1959-2000) ha venduto oltre oltre 5 milioni di veicoli.

Per celebrare questo importante compleanno sono state realizzate le versioni speciali  ’60 Years Edition’ 3 e 5 porte.