Germania. Elezioni Sassonia e Brandeburgo: avanza l’ultradestra dell’Afd

2146

Agenpress. Nelle elezioni in Sassonia e Brandeburgo: l’ultradestra dell’Afd per poco non è in testa: il partito 5 anni fa era al 9,7%, e ora è avanzato al 27,5 in Sassonia. In Brandeburgo si piazza fra il 22,5% e il 24,5%; nel 2014 aveva avuto il 12,2%. Primi i socialisti della Spd.

I cristiano-democratici (Cdu) della cancelliera Angela Merkel sono in calo di 7,4% ma si confermano il primo partito con circa il 32% dei voti in Sassonia. Mentre in Brandeburgo è terza con 15,5%.

Questo secondo gli exit poll.