Governo, Mollicone (FdI): “Nostra opposizione a Franceschini dura ma leale, a difesa dello spettacolo e della valorizzazione dei beni culturali”

235

Agenpress. “La nomina di Dario Franceschini al dicastero dei Beni Culturali non ci sorprende. Quando mai aveva lasciato i corridoi del Mibac?

La nostra linea di opposizione sarà dura ma leale, sempre difesa del comparto dello spettacolo e della nostra visione di valorizzazione dei beni culturali. La re-attribuzione della delega alle politiche turistiche al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali non ci dispiace, ma abbiamo obiettivi di più alta ambizione per un settore cruciale della nostra economia: con Fratelli d’Italia al governo della Nazione sarà infatti istituito il ministero del Turismo.

In questi 14 mesi di governo abbiamo riconosciuto in Bonisoli una brava persona ma la politica, specialmente quando si tratta di cultura, ha bisogno di una visione.”

E’ quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia capogruppo in commissione Cultura e responsabile Cultura del partito, Federico Mollicone.