Whirlpool: Carfagna, ultimatum sconsiderato, Governi se ne occupi immediatamente

1128

Agenpress. “I ministri Catalfo e Patuanelli devono occuparsi immediatamente dello stabilimento Whirlpool di Napoli, facendo ciò che il loro predecessore Luigi Di Maio non ha trovato il tempo di fare: convocare azienda e sindacati, eliminare dal tavolo lo sconsiderato ultimatum giunto in queste ore, trovare una soluzione migliore di quella insufficiente contenuta nel decreto del precedente esecutivo. Governo e azienda non possono continuare a giocare con il destino di 410 famiglie e con una crisi aziendale che rischia di condizionare pesantemente l’economia della città di Napoli”.

Lo afferma Mara Carfagna, Vice Presidente della Camera e deputata di Forza Italia.

“Tre settimane di crisi non bastano a giustificare l’assenza totale dell’esecutivo sulla vicenda Whirlpool. In ogni caso, la crisi adesso è chiusa, c’è un nuovo governo e deve mettersi subito all’opera: i lavoratori non possono stare ad aspettare i loro comodi”, conclude l’esponente azzurra.