Rinnovo contratto sanità privata

1642

Agenpress. Il Ministero della salute, dopo aver incontrato in data odierna le rappresentanze sindacali (CGIL, CISL e UIL) dei lavoratori della sanità privata, ritiene opportuno prestare massima attenzione alle problematiche rappresentate, e alla conseguente necessità di compiere ogni sforzo per addivenire in tempi rapidi alla sottoscrizione del nuovo contratto.

Considerato che le trattative fra le parti (CGIL, CISL e UIL per quanto riguarda i lavoratori, e AIOP e ARIS per quanto riguarda i datori di lavoro), si sono interrotte da mesi, e che il permanere di questa situazione non giova al SSN nel suo complesso, e potrebbe creare rilevanti criticità in molte regioni, questo Ministero dopo aver sentito le medesime, si farà promotore della convocazione, già la prossima settimana, di un tavolo che, nel rispetto delle rispettive competenze, faccia tornare le parti al dialogo al fine di concludere al più presto le trattative, arrivando così a dare ai lavoratori della sanità privata e alle strutture private accreditate con il SSN il nuovo contratto collettivo.