Fontana (Lega) Nessuna resa dei conti nel Carroccio. Tutti sono con Salvini

561

Agenpress. Lorenzo Fontana, ex ministro della Famiglia e poi degli Affari Ue nel governo gialloverde, smentisce qualsiasi voce di resa sei conti contro Matteo Salvini, dopo l’addio al governo. “Salvini – dichiara Fontana – ha preso la Lega al 3% e l’ha portata al 34%: un successo clamoroso, che non ha eguali nella nostra storia ed in quella dell’intero Paese”. Nella Lega “non serve nessun chiarimento per il semplice fatto che nel partito, dagli ex ministri agli amministratori sul territorio, non ce n’è̀ uno che fosse contrario a far cadere il governo”

“L’attuale governo non rispecchia la volontà degli italiani ed è̀ solo il frutto di un’operazione di palazzo orchestrata per conservare le poltrone”. Si tratta di “un esecutivo che piace poco agli italiani ma molto alle cancellerie di Berlino, Parigi, Bruxelles. Una domanda me la farei… – conclude il leghista – . Noi lavoriamo e continueremo a combattere per affermare il principio: prima gli italiani”.