Texas. Uccise la nonna di 61 anni, eseguita condanna a morte per iniezione letale

187

Agenpress –   L’uomo di 37 anni, condannato a morte attraverso l’iniezione letale, eseguita in Texas, aveva commesso l’omicidio  nel 2010 sparando  alla nonna di 61 anni nel corso di una rapina.

Il boia di Mark Anthony Soliz è entrato in azione nel  penitenziario di Huntsville, quello che conta più esecuzioni in tutti gli Usa. Quella di Soliz è la quindicesima esecuzione dell’anno negli Stati Uniti e la sesta in Texas.