Pontida, Salvini: “Sfideremo i traditori chiusi nei Palazzi”

293

Agenpress. Matteo Salvini durante il consueto raduno annuale da Pontida rivolto ai manifestanti dichiara:

Sfideremo i traditori chiusi nei Palazzi”, “non possono scappare dal voto all’infinito“:questa è l’Italia che vincerà, qui non ci sono poltronari, ma donne e uomini con valori”. Assicura: “mai col Pd”,”è ora di aprire le porte della Lega agli italiani schifati dal tradimento”. E sferza Di Maio: triste vederlo col cappello in mano in Umbria per una poltrona.”Se toccheranno decreti Sicurezza raccoglieremo 5mln di firme”. E rilancia il referendum sulla legge elettorale: “Basta inciuci“.