Paolo Capone (UGL): “Istruzione sia faro rinascita sociale”

153

Agenpress. “L’istruzione scolastica è un settore di primaria importanza e non può essere dimenticato da una politica che spesso si azzuffa senza risultati. Servono qualità e lungimiranza.

Lo chiedono i giovani, le loro famiglie, la società intera. Dal ministro Fioramonti pretendiamo impegno e concretezza. Mi auguro, perciò, che materie come ad esempio l’Educazione civica possano diventare un punto fermo nella crescita sociale e culturale dei nostri ragazzi. Spero non ci deluda”.

Lo afferma il Segretario Nazionale dell’Ugl, Paolo Capone, che aggiunge: “Voglio quindi formulare il mio personale augurio ai tanti giovani che oggi hanno iniziato l’anno scolastico, nella speranza che il sistema scuola italiano riesca ad essere all’altezza delle loro aspettative”.