Auto. Fca Ad agosto calo vendite in Ue, -26%. Bene per la Renegade. Cresce la Lancia

610

Agenpress – Fiat Chrysler Automobiles ha immatricolato in agosto 54.100 vetture nell’Europa dei 28 più Efta, con un calo del 26,5% rispetto allo stesso mese del 2018. La quota è del 5% a fronte del 5,7%. Negli otto mesi le vendite complessive di Fca sono 671.300, in calo del 12,1% sull’analogo periodo dell’anno scorso. La quota è del 6,2%.contro il 6,8%.

Jeep con 12.400 immatricolazioni ottiene in agosto l’1,2% di quota, invariata rispetto a luglio quando le registrazioni erano state 15.900. Nei primi otto mesi del 2019 sono 120.500 le vendite del marchio, con quota all’1,1%.

Tra i modelli la Renegade è sempre tra le top ten del suo segmento con vendite in crescita del 2,7% ad agosto e del 12,1% nell’anno, ma vanno bene anche Cherokee (in agosto +7% e in tutto il 2019 +5,9%) e Wrangler +18,6% negli otto mesi.

Forte crescita in agosto per Lancia, le cui vendite sono concentrate nel mercato italiano, che con 2.500 registrazioni quasi raddoppia (+90,9%) le immatricolazioni rispetto allo stesso mese di un anno fa, con quota allo 0,2%, (+0,1%).

il risultato che il brand aveva ottenuto a luglio con 4.300 immatricolazioni (+24,5%) e quota stabile allo 0,3%, ma anche quello dell’anno con 41.600 immatricolazioni, in crescita del 29,7% e quota allo 0,4%, +0,1 punti percentuali. Ypsilon continua a essere tra le auto più vendute in Italia e in agosto è la prima del segmento B (14,1% di quota) e terza nella classifica assoluta. Le vendite in Europa del modello aumentano del 95,5% nel mese e del 30,1% nei primi otto mesi 2019.