Whirlpool. De Luca: “Di Maio si è preso in giro da solo. Siamo pronti a dare una mano”

303

Agenpress – “Dobbiamo fare di tutto per trattenere Whirlpool a Napoli. Siamo pronti a dare una mano, anche sotto il punto di vista finanziario, per dare dei vantaggi al’azienda. Oggi è obbligatorio fare questo lavoro: fare chiarezza sui conti. La Regione Campania è pronta, ma c’è bisogno di un piano industriale, ancora assente”.

Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo alla trasmissione “Barba e capelli” alla radio “Crc” nel corso della quale ha parlato anche della vertenza dello stabilimento Whirlpool di Napoli e della trattativa condotta dall’ex ministro del Lavoro, Luigi Di Maio.

“Di Maio si è preso in giro da solo. Siamo nella stessa situazione di 10 mesi fa, si è fatto finta di non vedere i problemi. Abbiamo una società che ritiene che non ci siano più spazi di mercato. Credo si debba partire da qui: un gruppo di lavoro che valuti le condizioni di mercato”.