Cybersecurity: Carfagna, ragazze colgano grande opportunità

142

Agenpress.“Dobbiamo contrastare gli stereotipi di genere che limitano l’accesso e la carriera delle donne nelle discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) e in particolare nell’ambito cibernetico, come quello della cybersicurezza che ha fame di nuovi talenti e di nuove competenze.

Per questo ho presentato una proposta di legge che promuove la scelta delle lauree STEM da parte delle ragazze, dando la possibilità alle studentesse meritevoli di non pagare la retta universitaria nelle lauree tecnico-scientifiche per tutta la durata regolare del corso”.

Lo ha detto la vice Presidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna introducendo l’incontro “Cyber parità. Opportunità per le donne nel cyber e nelle professioni ad alto contenuto tecnologico” alla sala della Regina di Montecitorio.

“Le professioni ad alto contenuto tecnologico rappresentano una gigantesca opportunità di carriera per le donne, mentre oggi in Italia poco più del 40% delle ragazze pensa di intraprendere una carriera in ambiti dove l’occupazione cresce tre volte più in fretta”, ha concluso la vice Presidente Carfagna.