Curdi, Civati: Tagliatori di parlamentari quando condannano attacchi turchi?

218

Agenpress. “È urgente che l’Italia, dopo giorni e giorni, assuma una posizione chiara di condanna verso gli attacchi turchi contro i curdi nella Siria del Nord. I tagliatori di parlamentari hanno qualcosa da dire al riguardo?”.

Lo dichiara Giuseppe Civati, fondatore di Possibile, sollecitando una netta presa di posizione del governo italiano sull’escalation militare nella Siria del Nord.

“L’abbandono dei curdi al loro destino – aggiunge Civati – è un inaccettabile via libera a un massacro. Una tragedia che deve essere evitata con un’azione diplomatica concreta, incisiva. Perché, oltre a una catastrofe umanitaria si sta commettendo un imperdonabile errore geopolitico. L’Italia ha qualcosa da dire?”.