Bio-On: centinaia di risparmiatori chiedono aiuto al Codacons

1210

Agenpress. Sul caso Bio-on il Codacons affila le armi legali e si prepara a fornire assistenza ai 10mila risparmiatori della società danneggiati dalle perdite registrate dal titolo e dagli illeciti su cui indaga la magistratura.

Già centinaia di azionisti si sono rivolti alla nostra associazione, la prima a scendere in campo sul caso, per ottenere aiuto e informazioni – spiega il Codacons – In totale sono coinvolti circa 10mila risparmiatori per perdite complessive superiori ai 400 milioni di euro, soldi che adesso andranno recuperati attraverso le dovute azioni in sede civile e penale.

Per tale motivo i risparmiatori danneggiati da Bio-on si raduneranno il prossimo 6 novembre a Bologna, nel corso dell’assemblea indetta dal Codacons (dalle ore 18 alle ore 20 presso l’Hotel Bologna Airport in Via Marco Emilio Lepido, 203/14) durante la quale l’associazione spiegherà l’iter da seguire per avviare le richieste di rimborso dei soldi perduti.