Roma a mano armata. Gregori (PD). Capitale teatro drammaturgico

267

Agenpress – “La rapina in viale Ciamarra ancora una volta lascia senza parole. Attendiamo che le indagini facciano il loro corso ma  è un dato di fatto che la nostra città manca di sicurezza e ogni giorno sembra un teatro dove si esercita l’arte drammaturgica, che sfocia in violenza”.

E’ quanto scrive su Facebook Augusto Gregori della Segreteria del Partito Democratico del Lazio.

“I commercianti, anima di ogni quartiere, sono troppo spesso le prime vittime dell’insicurezza che si vive nelle strade di Roma. C’è necessità di riportare i commercianti a poter fare e creare lavoro ed i cittadini romani a poter andare nei negozi vicino casa con serenita.

La totale assenza di sicurezza nella Capitale, certificata anche dal malcontento del sondaggio tecnè dove si evince che 8 romani su 10 boccia sonoramente questa amministrazione su tutto, dovrebbe far riflettere la Sindaca.

Ma Roma non è solo questo. Roma è arte storia, cultura, è bellezza e presto torneremo a parlare di quanto la Capitale può dare ancora al paese intero”.