La Blockchain per la tracciabilità del Made in Italy

95

Agenpress. Giovedì 14 novembre, alle ore 11:00, presso il Salone degli Arazzi del Ministero dello Sviluppo Economico verranno  presentati i risultati del Progetto pilota  con IBM per l’applicazione della tecnologia Blockchain nel settore del tessile per la valorizzazione e protezione del Made in Italy.

Lo studio di fattibilità ha avuto come obiettivo la verifica delle condizioni di applicazione di una soluzione basata sull’utilizzo di registri distribuiti per la certificazione del ciclo di produzione di specifici prodotti tessili, uno dei settori di punta del Made in Italy.  Si tratta di una prima possibile applicazione di questa tecnologia emergente che il Ministero punta ad estendere ad altri settori strategici per il Paese ed esportare a livello UE nell’ambito dei lavori della European Blockchain Partnership.

Parteciperanno all’evento le imprese del settore tessile coinvolte nella sperimentazione insieme alle associazioni di categoria. In chiusura di lavori, il Ministro Stefano Patuanelli interverrà insieme all’Amministratore Delegato di IBM, Enrico Cereda, per discutere sulle possibili applicazioni della Blockchain al sistema produttivo nazionale.