D’Alema: “La sinistra e tutti i democratici italiani continueranno ad essere al fianco di Lula e del popolo brasiliano”

181

Agenpress. “Lula è finalmente libero. Dopo una lunga battaglia dei democratici brasiliani sostenuta dalla solidarietà internazionale, la Corte Suprema Brasiliana ha ritenuto illegittima la detenzione di un uomo non ancora condannato in via definitiva”.

“Questa detenzione illegittima ha escluso Lula dalla lotta politica e da una contesa presidenziale che probabilmente avrebbe vinto. Rimane ora aperta la battaglia sul piano legale perché in appello venga cancellata la sentenza con la quale egli è stato condannato senza alcuna prova e a conclusione di un processo farsa che ha suscitato lo sdegno dei giuristi di tutto il mondo”.

“A riprova della faziosa parzialità e delle persecuzioni cui è stato sottoposto Lula – si legge in una nota – c’è il fatto che il giudice che lo ha condannato è diventato poi ministro della destra brasiliana.

“Sono convinto che la sinistra e tutti i democratici italiani continueranno ad essere al fianco di Lula e del popolo brasiliano”.

E’ quanto dichiara, in una nota Massimo D’Alema dopo la scarcerazione dell’ex presidente brasiliano.