“Il Fabbricante di ricordi” – Tour 2019. Casalino

132
Roberto Casalino - Alessandra Amoroso

Agenpress. L’incontro di due realtà vincenti, Roberto Casalino e Mauro Atturo, due essere umani che conoscono perfettamente il significato dei termini passione, sacrificio e chiarezza di obiettivi ha dato vita ad un nuovo progetto di successo.

L’Auditorium Conciliazione di Roma il 23 novembre 2019 alle ore 21 ospiterà infatti un grande concerto dal titolo “Il Fabbricante di ricordi” – Tour 2019 di Roberto Casalino, uno tra i migliori cantautori Italiani, un vero esempio di successo e su questo ha molto da dire la sua storia che parte dal basso in un mondo semplice e di pura e viscerale genuinità. Trova in sé stesso la forza di emergere, trova nella sua determinazione la spinta ad affermarsi ed essere riconosciuto ad oggi un punto di riferimento tra i migliori cantautori del panorama nazionale.

È stato infatti il suo modo inedito di poetizzare le sue canzoni a permettergli di ottenere una dozzina di successi al primo posto in classifica come compositore e paroliere.

Scrive per Mengoni vincendo con “L’essenziale” il Festival di Sanremo nel 2013, “Non ti scordar mai di me” e “Novembre” portate al successo nel 2008 da Giusy Ferreri.

Ad Emma dona “Cercavo Amore” e “Mi parli piano”. Per Fedez scrive “Magnifico”, “Distratto” per Francesca Michielin, “Sul ciglio senza far rumore” per Alessandra Amoroso. E tante altre canzoni per  Annalisa, Nina Zilli, Francesco Renga, Dear Jack e Antonello Venditti. Vanta collaborazioni anche con Tiziano Ferro e Elisa.

 Il magico incontro del cantautore con Mauro Atturo, un imprenditore illuminato e di successo, C.E.O. della Problem Solving, produttore teatrale e cinematografico, un uomo che crede nel talento, artistico e professionale.

Il talento è un elemento che va coltivato ed aiutato, sia nella sua azienda la Problem Solving, specializzata in teleselling per la più grande compagnia telefonica d’Italia, attraverso la formazione, elemento cardine del suo operare, che nell’arte, ha dato vita a questo concerto del 23 Novembre, che prenderà il nome dall’ultima fatica discografica del cantautore “Il Fabbricante di Ricordi” pubblicato lo scorso 13 settembre per festeggiare i suoi 10 anni di successi, insieme al tour musicale.

Una raccolta di tutti i suoi più grandi successi come autore e compositore, interpretati da lui stesso in una veste inedita e impreziositi in alcuni casi da duetti con gli stessi Artisti che li hanno portati al successo.

Una vera” prima volta” nel mondo discografico per entrambi: Casalino si cala in una veste nuova in ambito discografico e Mauro Atturo che annovera fra le sue produzioni: per il teatro “Call Center 3.0” campione di presenze degli ultimi cinque anni, superando ogni record di botteghino al Teatro de Servi di Roma. Per il cinema invece fra le sue ultime produzioni: ha coprodotto “SCONNESSI” di Christian Marazziti e “COMPROMESSI SPOSI” con Abatantuono e Salemme, questa volta la si apre ad una nuova sfida, nella produzione musicale.

L’eccellenza è di casa nelle scelte del suo C.E.O., Mauro Atturo afferma: “Si può resistere a tutto tranne alle vere tentazioni “. E quella di produrre lo spettacolo di uno tra i migliori Cantautori Italiani, Roberto Casalino, rappresenta la definizione di un’autentica sincronicità magica fra i due, quanto una inevitabile tentazione appunto.

Per Problem Solving produrre spettacolo è un’assoluta necessità di utilizzare l’arte in ogni sua forma, dal cinema al teatro, per ispirare nel pubblico esempi da seguire ed imitare. Mauro Atturo ha avuto ancora fiuto scegliendo di sostenere questa produzione e lo ha fatto nel migliore dei modi, affidando la regia e le coreografie dell’evento ad un vero talento in ascesa, Luca Di Nicolantonio.

Una band al completo impreziosita dalla presenza di un quartetto d’archi, un corpo di ballo con i migliori ballerini sulla piazza e scenografie di altissimo impatto emotivo. A tutto questo si aggiunge la presenza di Alessandra Amoroso, special guest dell’evento.

Lo “human value” della Problem Solving risulta ancora vincente e coinvolge ad alti livelli due tra i maggiori rappresentanti della musica italiana per unirvisi e portare modelli a cui far riferimento.

La filosofia di un’azienda diventa coinvolgente quando mette al centro l’essere umano, i suoi bisogni e la sua sensibilità.

La musica è il miglior veicolo per raggiungere il cuore delle sensazioni e trasformare gli stati d’animo. Atturo e Casalino questo lo sanno bene entrambi.