Reddito cittadinanza. Cafasso: “riqualificazione mondo del lavoro passa da opportunità serie e concrete”

533
Il consulente del lavoro Nino Carmine Cafasso

Agenpress –  “Come ho sempre sostenuto, il privato può creare opportunità di lavoro per le tante persone che lo hanno perso, che vogliono entrare nel mondo del lavoro o che si vogliono riqualificare, ma una riqualificazione sana deve passare necessariamente attraverso opportunità d’impiego serie, concrete e di sviluppo reale”.

Così il consulente del lavoro Nino Carmine Cafasso, commentando i dati diramati in questi giorni sul reddito di cittadinanza.

“Non si può pensare che i centri per l’impiego, che  sono invasi unicamente da richieste di reddito di cittadinanza e non certamente da nuovi posti di lavoro, possano unire domanda ed offerta con figure professionali formate e all’altezza di nuove sfide.

Ci sono infatti tanti giovani che hanno voglia e bisogno di un mestiere ma oggi probabilmente fanno fatica a trovarlo perché non ci sono imprese che abbiano interesse ad investire su di loro perché senza agevolazioni e sgravi da parte dello Stato e perché spesso non si trovano di fronte persone con un background e quindi una professionalità già acclarata. Dobbiamo rilanciare il codice delle buone pratiche e della meritocrazia.

I nostri lavoratori meritano di tornare a sognare un futuro migliore, non vanno illusi ma preparati”.