Arresto Patrick. Farnesina, “enorme preoccupazione”. Anche la Commissione Ue segue il caso

208
Patrick George Zaky

Agenpress –  Il caso di Patrick Zaky “è un’altra fonte di enorme preoccupazione e anche in questo caso” come per Giulio Regeni “mi domando perché, che cosa ha fatto per creare questa preoccupazione e soprattutto perché una reazione così forte da parte egiziana”.

Lo ha detto il segretario generale della Farnesina Elisabetta Belloni sottolineando che l’Ambasciata al Cairo si è “subito attivata” per seguire il caso.

Anche l’Europa segue il caso di Patrick.  “Ieri non era sull’agenda dei ministri degli Esteri dell’Ue. L’Italia ci ha informati del caso e lo stiamo seguendo”, ha detto una portavoce della Commissione europea.  “L’Ue continua a seguire la situazione dei diritti umani in Egitto molto da vicino  ed è particolarmente preoccupata dal crescente numero di arresti”.